LA METRALLI | Lunedì 4 giugno 2012

Lunedì 04 giugno, concerto di musica d’autore con influenze popolari e sperimentali della band modenese “La Metralli”

La-metralli_Paradiso-Perduto_01Il progettomusicale de La Metralli fonde le sonorità della musica popolare con influenze jazz e sperimentali. Ne scaturisce una musicalità dalla grande forza poetica – a volte nostalgica, a volte ironica – cheincrocia gustie stili differenti, dando vita ad atmosfere fondate sul gusto per la melodia tipico della musica popolare, con tensioni elettriche che aprono a scenari sperimentali sia sul fronte vocale che sonoro. La grande attenzione riservata alla scrittura dei testi e alla loro partitura vocale è frutto del lavoro di ricerca sulla voce che Meike Clarelli porta avanti da molti anni, passando attraverso numerose esperienze di studio e di insegnamento in Italia e all’estero.

L’album Del mondo che vi lascio nasce con l’esigenza di fare il punto su un lavoro di oltre due anni, che ha origine nella formazione dei musicisti de La Metralli sui temi della musica popolare e del canto etnico, e che si è poi aperta progressivamente a influenze nuove ed inedite. Il disco quindi testimonia da un lato un percorso svolto e dall’altro intende aprire le porte a nuovi sviluppi musicali, alla ricerca di altre possibili contaminazioni tra le diverse componenti che abitano queste sonorità.

Musicisti:

Meike Clarelli – voce, chitarra, kazoo

Matteo Colombini – chitarra acustica ed elettrica

Marcella Menozzi – chitarra elettrica

Serena Fasulo – contrabbasso, basso

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...